Ingredienti:

  1. margarina 50g;

  2. lievito in polvere 6/7g;

  3. sale arancia e cannella 1 pizzico;

  4. bacca di Vaniglia 1;

  5. zucchero 70g;

  6. farina 0 500g;

  7. uova medie 3+1 tuorlo;

  8. 100g di miele di rovo;

  9. zucchero a velo;

  10. olio di semi;

  11. olio aroma di arancia.

     

-PREPARAZIONE -

Setacciamo la farina assieme al lievito e li versiamo in una coppa molto capiente. Aggiungiamo lo zucchero e le uova sbattute in precedenza, 1 cucchiaio di olio aroma arancia e 1 di miele che avremo fatto ammorbidire a bagnomaria.

Ora possiamo amalgamare bene il tutto, aggiungiamo la margarina ed i semi della bacca di vaniglia. Continuiamo ad impastare per un paio di minuti sino a che non otterremo un impasto non troppo sodo, ma omogeneo. Lo arrotoliamo nella pellicola trasparente e lo lasciamo riposare 20/30 minuti a temperatura ambiente.

Passati i 30 minuti andiamo a dividere l'impasto in pezzi più piccoli, di 200g c.ca, andiamo così a creare una sfoglia rettangolare, la ripieghiamo su sè stessa un paio di volte, come se stessimo facendo la pasta sfoglia. Al termine del procedimento dovremo aver ottenuto delle sfoglie alte 2 mm.

Lasciamo riposare 5 minuti e poi procediamo al taglio, facciamo dei tagli paralleli al lato corto, di 7/8 cm e due piccoli tagli al centro del rettangolo ottenuto, per non far rompere la sfoglia durante la frittura.

Ora friggiamo in abbondante olio di semi, (frittura ad immersione) l'olio dovrà essere molto caldo, quando saranno dorate le togliamo e le facciamo raffreddare leggermente prima di spolverarle con lo zucchero a velo.

Solo quando saranno completamente fredde e prima di servirle, le andremo a irrorare con lo stesso miele di rovo caldo.

Vino liquoroso per accompagnare questo dolce classico del carnevale.